Villa Matari B&B – Fontane Bianche – Siracusa, Sicilia

News

Siracusa, Pasqua e Pasquetta all’insegna della cultura

Monumenti, musei e parchi archeologici in occasione delle festività di Pasqua saranno accessibili gratuitamente a siracusani e turisti

Tutto questo è possibile grazie all’iniziativa ministeriale per cui la prima domenica di ogni mese i beni culturali aprono le porte a tutti senza biglietto.

Pasqua e Pasquetta sono il periodo ideale per visitare Siracusa poiché non vi è l’eccessivo caldo torrido estivo. Si possono quindi visitare monumenti e siti archeologici, passeggiare al mare e in mezzo alla natura o scoprire l’antica città e i suoi affascinanti vicoli.

La Sicilia è una splendida regione con un territorio ricchissimo di bellezze naturali e artistiche, colori, sapori e paesaggi unici. Pasqua e Pasquetta offrono un’occasione unica per trascorrere queste festività in maniera unica e all’insegna della cultura.

Siracusa offre interessanti luoghi da visitare e da scoprire, vediamo quali:

  • il parco archeologico della Neapolis che rimarrà aperto nelle giornate di Pasqua e Pasquetta dalle 8.30 alle 18.00;
  • il museo regionale Paolo Orsi e la galleria Bellomo che saranno anch’essi aperti, ma solo di mattina; 
  • il castello Maniace e l’Eurialo che potranno essere visitati la mattina di Pasqua e nel pomeriggio di Pasquetta.

 

“Siracusa racchiude nelle sue mura una delle più belle Veneri del mondo… La scorsi subito e bella come l’avevo immaginata. Non ha testa, le manca un braccio, ma tuttavia la forma umana mi è apparsa più meravigliosa e seducente. Non è la donna vista dal poeta, la donna idealizzata, la donna divina e maestosa, come la Venere di Milo, è la donna così com’è come la si desidera, come la si vuole stringere ”

– G. De Maupassant

News pubblicata su: www.siracusaoggi.it

Translate »
Chiama ora